Share on Tumblr

Polimeri a memoria di forma

Polimero a memoria di forma termo-attivabile

Polimero a memoria di forma termo-attivabile



Tessuto prima dell'attivazione




Tessuto dopo l'attivazione

I polimeri a memoria di forma sono in grado di modificare la loro struttura tridimensionale in risposta a degli stimoli esterni, uno dei quali è la variazione della temperatura. I polimeri a memoria di forma termo-attivabili consistono in 2 fasi distinte composte da 2 tipi di polimeri, uno con una temperatura di fusione più alta dell'altro.

L'effetto memoria di forma non è correlato con le proprietà specifiche di un singolo polimero, bensì è il risultato di un'opportuna combinazione delle strutture polimeriche e delle loro morfologie. La fase responsabile della forma permanente è quella con la più alta temperatura di transizione vetrosa; sopra questa temperatura il polimero si trova in uno stato completamente fuso. Mentre la temperatura di transizione vetrosa dell'altra fase può essere utilizzata come un "interruttore" per variare la forma temporanea. Questo materiale, infatti, una volta formato, assume una configurazione predefinita che può essere deformata per ottenere altre strutture e poi, applicando un'opportuna quantità di calore, è in grado di ritornare all'aspetto originale.

Alcuni polimeri a memoria di forma sono bio-compatibili e biodegradabili e vengono correntemente utilizzati in campo medico. Potenziali applicazioni non medicali comprendono prodotti cosmetici e di bellezza, parti meccaniche, elettroniche ed ottiche per sistemi di controllo e plastiche speciali per le riparazioni di danni accidentali o automobilistici. Comunque, dal momento che la produzione dei polimeri a memoria di forma non è economicamente onerosa, le loro applicazioni possono coinvolgere anche altre aree, come il tessile di nicchia, con lo scopo di sfruttare al massimo le loro proprietà uniche.

Questo è infatti uno degli obiettivi del progetto Leapfrog (http://www.leapfrog-eu.org/) che ha lo scopo di rinnovare l'industria tessile con l'introduzione di nuove tecnologie. Nell'ambito di questo progetto europeo, Grado Zero Espace ha condiviso la sua esperienza in materiali tessili non convenzionali con gli altri partner del progetto per risolvere insieme i problemi riscontrati nella sintesi dei polimeri a memoria di forma, nella loro estrusione per l'ottenimento delle fibre con proprietà fisico-meccaniche adatte ad essere lavorate dalle attuali macchine tessili, nella progettazione della struttura tessile più efficace e, alla fine, è riuscita ad ottenere il primo tessuto ortogonale ibrido intelligente composto da polimeri a memoria di forma.

Esempio di tessuto ortogonale ibrido termo-attivabile composto da polimeri a memoria di forma

Esempio di tessuto ortogonale ibrido termo-attivabile
composto da polimeri a memoria di forma

Grado Zero Espace srl - P.IVA 05226490489
Via nove, 2/A - 50056 Montelupo F.no, Firenze - Italy - Tel.: +39 0571 80368 - Fax: +39 1782 700167 - contact@gzespace.com
Avviso ai naviganti
naviga gzespace.com con il tuo smartphone - sito completo