Share on Tumblr

Leghe a memoria di forma



Le leghe metalliche a memoria di forma sono caratterizzate dalla loro straordinaria capacità di riacquistare qualsiasi forma preprogrammata, riscaldandole fino alla loro temperatura di transizione Martensite-Austenite. Il Nitinol, in particolare, è una lega metallica leggera composta dal 45% di Titanio che, fino ad oggi, è stato utilizzato in settori avanzati come quello aerospaziale e, recentemente, nelle applicazioni mediche. La biocompatibilità della lega Ni-Ti è dovuta alla forza del legame intermetallico del Ni, che non si trova mai sulla superficie esterna, e dall'inerzia del rivestimento in TiO2.

Attraverso il programma di trasferimento tecnologico "TTP" dell'Esa (European Space Agency), la società Grado Zero Espace ha trasferito questa conoscenza in settori più tradizionali come quello, appunto, dell'abbigliamento. In questo progetto il dipartimento R&D di Grado Zero Espace, ha sfruttato le proprietà del Nitinol a memoria di forma per la realizzazione di una camicia a maniche lunghe. Il tessuto delle maniche può essere programmato in maniera tale che le maniche si accorcino quando la temperatura ambientale si riscalda. L'intera camicia può essere appallottolata, sdrucita, spiegazzata e, con un normale getto di aria calda (ad esempio un phon per capelli), riacquista immediatamente la sua forma originale auto-stirandosi. In seguito il nome "Oricalco" è stato associato al tessuto Oricalco ottenuto da Grado Zero Espace per il confezionamento della prima camicia a memoria di forma. Il tessuto è disponibile per le Università ed i centri di ricerca nello store.

Inoltre, dopo l'esperienza di Oricalco, Grado Zero Espace ha continuato il suo studio sui materiali a memoria di forma e sulle leghe Ni-Ti a diversa composizione e comportamento, accumulando col tempo una notevole esperienza sulla costruzione di Tessuti Intelligenti (ortogonali, a maglia, strutture tubolari, filati speciali, ibridi,...) e permettendo di arrivare, talvolta, all'ottimizzazione del processo produttivo a livello industriale.
Grado Zero Espace ha infatti svolto un ruolo rilevante all'interno del progetto Loose&Tight, che mirava allo sviluppo ed alla realizzazione di un nuovo concetto di calza elastica a compressione graduata basata sull'integrazione di leghe superelastiche a base Nichel-Titanio, utilizzate sotto forma di filamenti sottili all'interno di una struttura tessile caratterizzata da un opportuno design.
Attualmente Grado Zero Espace sta lavorando per lo sviluppo di un prodotto in ambito tessile (più specificatamente un supporto ortopedico) all'interno del progetto Avalon, il cui principale obiettivo consiste nello sviluppo e successiva realizzazione di nuove strutture tessili ibride, che integrino leghe a memoria di forma (SMA) multifunzionali, e le tecniche di lavorazione ad esse collegate, come gli studi di design, simulazione e metodologie organizzative.

Tensioned snake shape set Shape Memory NiTi wire
Grado Zero Espace srl - P.IVA 05226490489
Via nove, 2/A - 50056 Montelupo F.no, Firenze - Italy - Tel.: +39 0571 80368 - Fax: +39 1782 700167 - contact@gzespace.com
Avviso ai naviganti
naviga gzespace.com con il tuo smartphone - sito completo