Share on Tumblr

Polimeri ad alte prestazioni

Come conseguenza del continuo lavoro di ricerca volto all'individuazione ed allo studio di materiali innovativi caratterizzati da eccellenti proprietà (di carattere termico, meccanico, chimico, ecc.), Grado Zero Espace si è creata un notevole esperienza relativa a vari materiali plastici accomunati dalle alte prestazioni che sono in grado di garantire nello specifico campo di applicazione (accessori e dispositivi di sicurezza, automotive, aerospaziale, nautica, ecc).

Questi materiali plastici possono essere suddivisi in tre macro-aree corrispondenti a diverse necessità ed applicazioni: fibre, termoplastici da stampaggio, termoindurenti.

Fibre
All'interno di questa sezione trovano posto tutte quelle fibre tessili, provenienti da opportuni procedimenti di sintesi ed estrusione, caratterizzate da alte proprietà meccaniche e/o alta resistenza alla temperatura, alla fiamma, agli agenti chimici, ecc.; fibre appartenenti a questa categoria sono generalmente composte da polimeri aramidici, Liquid Crystal Polymer, preossidati, Ultra High Molecular Weight PolyEthylene, ecc.

Le fibre aramidiche sono caratterizzate da resistenza alle alte temperature ed ottime proprietà meccaniche e possono essere ulteriormente suddivise in meta- o para-aramidi a seconda della struttura della catena polimerica principale: Kermel® e Nomex® sono i nomi commerciali dei due principali prodotti meta-aramidici, caratterizzati da una buona mano, oltre che da un eccellente resistenza alla fiamma ed alle alte temperature, poiché non prendono fuoco in normali livelli di ossigeno; il Kevlar® è, invece, il principale prodotto para-aramidico ed è caratterizzato da eccezionali resistenza alla trazione e modulo di Young, specie se rapportati alla densità del materiale.

Le principali esperienze applicative, sviluppate da Grado Zero Espace per questi materiali, sono state l'Hydro Jacket per il Nomex® ed il giaccone Quota Zero e la S1 Suit per il Kevlar®.

I Liquid Crystal Polymer sono una classe di polimeri composti da poliesteri aromatici, in grado di resistere fortemente alle alte temperature, al fuoco ed agli agenti chimici: il Vectran®, il principale esponente di questa categoria di prodotti, presenta ottime proprietà meccaniche alle alte temperature ed in seguito ad esposizione a ripetuti cicli di temperatura, eccellente resistenza agli attacchi chimici ed un'ottima resistenza agli agenti atmosferici (in particolare alle radiazioni UV).

Ai fini dell'incremento delle possibilità applicative di questo interessante materiale Grado Zero Espace ha sviluppato il Vectrasilk.

Resine termoplastiche
Un'altra categoria di materie plastiche di grande interesse commerciale ed industriale è quella dei polimeri termoplastici, stampabili secondo varie tecniche, caratterizzati da notevoli proprietà meccaniche, termiche, chimiche, ecc.

Grado Zero Espace ha sviluppato una notevole conoscenza relativa a varie tipologie di polimeri appartenenti a questa categoria ed è in grado di analizzare i requisiti del prodotto finale così come le richieste/necessità del produttore dello stesso al fine di scegliere il materiale dotato delle più opportune caratteristiche chimico-fisiche e prestazionali.
Le principali proprietà che si sono riscontrate nelle resine termoplastiche utilizzate da Grado Zero Espace sono le alte temperature di fusione (fino a 360°C) e di esercizio in continuo (fino a 270°C), le alte resistenze agli attacchi chimici, all'usura, all'urto, alla flessione (fino a 400 MPa), alla trazione (fino a 280 MPa) ed i moduli di Young (fino a 24 GPa): ovviamente tutte queste proprietà possono variare anche notevolmente da prodotto a prodotto, al fine di ampliare le possibilità di scelta del materiale più opportuno per la specifica applicazione.

Resine termoindurenti
Un altro dei settori sviluppati da Grado Zero Espace coinvolge lo studio, la caratterizzazione e lo sviluppo di resine termoindurenti ad alte prestazioni e dei loro possibili compositi e/o nanocompositi.

La composizione della matrice polimerica è generalmente a base epossidica, mentre le fibre ed i tessuti utilizzati per la realizzazione del composito possono essere a base vetro, aramidica o carbonio.
Parallelamente alla scelta della fibra e della specifica tipologia di resina da utilizzare si può ottenere un prodotto ad altissimo valore aggiunto mediante l'abbinamento della tecnologia dei Nanotubi in Carbonio, con i quali è possibile dopare la matrice polimerica al fine di ottenere un nanocomposito con caratteristiche prestazionali superiori rispetto al prodotto iniziale.

Grado Zero Espace srl - P.IVA 05226490489
Via nove, 2/A - 50056 Montelupo F.no, Firenze - Italy - Tel.: +39 0571 80368 - Fax: +39 1782 700167 - contact@gzespace.com
Avviso ai naviganti
naviga gzespace.com con il tuo smartphone - sito completo